Chef Nando Santoro

Scritto da  2013-12-17

Abbacchio a scottadito

(0 Voti)

L’abbacchio a scottadito è una ricetta pasquale tipica del Lazio. Le costolette di agnello, tenere e saporite, sono da gustare caldissime per questa ragione vengono chiamate “scottadito”.

Se avete la possibilità di organizzare il barbecue nel giorno di Pasqua, approfittatene per provare l’abbacchio a Scottadito alla brace!

Ingredienti
Carne ovina: Abbacchio a fette 450 gr
Olio: 3 cucchiai
Sale: qb
Pepe: qb
Rosmarino: 1 rametto
Limoni: 1

Preparazione:
Per preparare l’abbacchio scottadito per prima cosa preparate le costolette eliminando le parti in eccesso (1) e battendo il nodino di carne delle costolette con l’aiuto di un batticarne (2). Disponete le costolette in una pirofila, salate e pepate a piacere da ambo i lati, ungetele con l’olio (3) , profumate con l’aglio tritato e il rosmarino fresco (4) . Lasciate le costolette così condite a marinare in frigo per circa 30 minuti. Trascorso il tempo della marinatura saranno pronte per la cottura. Scaldate una piastra di ghisa e cuocete le costolette a fuoco vivace per circa 4 minuti per lato (5), quando le costolette saranno cotte servitele il vostro abbacchio a scottadito caldissimo (6) accompagnandolo con qualche fetta di limone.

Letto 3250 volte Ultima modifica il Domenica, 29 Dicembre 2013 12:52

socialshare

share on facebook share on linkedin share on pinterest share on youtube share on twitter share on tumblr share on soceity6
Altro in questa categoria: salsiccia anaconda »

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Socializziamo