Chef Nando Santoro

Scritto da  2013-12-17

Olimpiadi Culinarie Germania 2008 grazie alla calorosa testimonianza dello Chef Ciro de Marino Caserta album1

(1 Vota)

I cuochi della Granda protagonisti in Germania alle Olimpiadi Culinarie

La giuria ha apprezzato le sculture artistiche in cioccolato e vegetali

IL TEAM PIEMONTESE HA RACCOLTO UNA MEDAGLIA D'ORO, 2 D'ARGENTO E UN BRONZO. SUCCESSO PER I PRODOTTI DELL'ENO GASTRONOMIA REGIONALE

Provenivano da oltre 42 diversi paesi del mondo e hanno messo alla prova il loro talento ai fornelli utilizzando i migliori prodotti delle loro nazioni d'origine. Tra di essi, ovviamente, folta ed agguerrita la pattuglia italiana.
Molti i Piemontesi e Cuneesi che avevano fatto le prove generali a Savigliano, al Primo Concorso Internazionale di Cucina dal tema "Le grandi razze da carne", organizzato dall'associazione Cuochi della Provincia Granda nel contesto della manifestazione Madama la Piemonteisa.
Si sono svolte il 18 ottobre in Germania le Olimpiadi Culinarie 2008. Teatro di questa gara gastronomica, che ha visto la partecipazione di delegazioni nazionali e regionali, è stata Erfurt, capitale della Turingia.

L'Italia è stata rappresentata da dieci squadre, compreso il Piemonte. Patrocinato dalla Presidente della Regione e dall'Assessorato all'Agricoltura, il team Piemonte ha portato a casa una medaglia d'oro, due d'argento e un bronzo.

Apprezzatissimo è stato il team artistico, che, con sculture vegetali (Maurizio Casu de "La Brasserie" di Cuneo) e in cioccolato, ha raccolto lauti consensi dalla prestigiosa giuria internazionale.
La squadra piemontese ha riscosso un notevole successo con i prodotti di punta della nostra eno-gastronomia, facendo conoscere ai delegati delle quarantanove delegazioni internazionali i più tipici piatti locali realizzati con i prodotti della nostra terra.

La trasferta è stata possibile grazie all'impegno organizzativo del presidente dell'Associazione Cuochi Provincia Granda Piero Milano. Il team vuole ringraziare per l'appoggio e il sostegno la Melform Monetti di Racconigi e in particolare il direttore commerciale, il signor Parola, che ha seguito il team in Germania. Si ringraziano inoltre l'Astec Eletrolux, la ditta Fusec di Borgo San Dalmazzo e la San Bernardo di Garessio. Una gradita sorpresa l'ha offerta il ristorante Roma a Erfurt accogliendo e rifocillando i ragazzi.

Gualtiero Bertola

Letto 1028 volte Ultima modifica il Sabato, 04 Gennaio 2014 21:48

socialshare

share on facebook share on linkedin share on pinterest share on youtube share on twitter share on tumblr share on soceity6

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Socializziamo